psicoterapia-bambino

Terapia Psicodinamica

“La psicoterapia ha luogo là dove si sovrappongono due aree di gioco,
quella del paziente e quella del terapeuta.
La psicoterapia ha a che fare con due persone che giocano insieme.”
Donald Woods Winnicott.

Area Dinamica metodologia

Nella psicoterapia ad orientamento dinamico fornita dagli psicoterapeuti del Centro, l’approccio e la metodologia utilizzate affondano le radici nel pensiero psicoanalitico per poi integrarsi con l’approccio bio-psico-sociale e sistemico. Gli psicoterapeuti del Centro di psicoterapia di Padova, lavorando da anni con bambini, adolescenti e famiglie, ritengono fondamentale l’appoggio e il contributo che l’ambiente affettivo circostante possa avere, insieme a quello psichico e biologico, nel mantenimento del proprio equilibrio personale.

Area Dinamica

Nella psicoterapia dinamica si ritiene che esiste sempre un rapporto diretto e fondamentale tra un qualsiasi disturbo psicologico e/o del comportamento, e la personalità (o carattere) di chi ne soffre. Ciò significa che ciascun sintomo o disagio psicologico non insorge a caso e senza una ragione.

La psicoterapia dinamica permette di raggiungere aspetti profondi ed inconsci della personalità; la finalità è di mettere in luce risorse ed affrontare con maggior capacità l’esistenza. La finalità di un percorso di psicoterapia di questo tipo è quella di migliorare la consapevolezza e la comprensione del disagio al fine di produrre un cambiamento.

La durata e frequenza del trattamento è da definirsi in relazione ad ogni situazione.

Nel Centro la Psicoterapia viene concordata a seguito di una iniziale fase di consultazione psicodiagnostica, mirata ad accogliere e comprendere la richiesta di aiuto portata e per giungere insieme all’individuazione del percorso terapeutico  maggiormente indicato per il paziente e/o la famiglia per gestire e superare la situazione di disagio.

Nella fase iniziale di consultazione sarà possibile che terapeuta e paziente concordino una psicoterapia psicodinamica breve, individuando un focus psicodinamico problematico sul quale lavorare insieme poiché il problema presentato appare essere circoscritto. Ad esempio potrebbe essere utile per tutte quelle situazioni in cui la persona si trova ad affrontare un cambiamento evolutivo importante (es. trasferimento in una nuova città, un nuovo lavoro, nascita di un figlio).